Concorso di storia contemporanea

Lunedì 25 marzo presso l'Auditorium Vivaldi di Torino, è avvenuta la premiazione del concorso di storia contemporanea indetto dalla Regione Piemonte.
All'evento ha partecipato il Presidente del Consiglio Regionale, Nino Boeti.

Quattro allievi della classe IV dell’AFP di Dronero (Andrea Barbero, Manuel Bertola, Luca Chiapello, Mattia Rinaudo), coordinati dalla prof.ssa Laura Demaria, hanno ottenuto il primo premio sul tema riguardante le leggi razziali e ad aprile parteciperanno al viaggio-studio presso Monaco di Baviera e Ulm in Germania, con visita al lager di Dachau e  al forte Oberer Kuhberg.
Gli allievi delle scuole secondarie coinvolti sono stati 910 provenienti da tutte le province del Piemonte.

Il lavoro si è incentrato sulla piccola comunità ebraica di Saluzzo e in particolare sulla commovente storia di Giulio Segre, un bambino che si è salvato dalla deportazione grazie all’aiuto di un coraggioso sacerdote.

Complimenti ai nostri ragazzi!

Torna alla lista degli Articoli